Film e Serie TV gratis e senza annunci: possibile? Vediamo insieme come fare

 

[Aggiornata a Kodi on Demand e Kanix App - Settembre 2019] I siti per lo streaming di film e serie tv aprono e chiudono ogni giorno, in bilico tra il legale e l'illegale. Esiste però una app che promette di unificarli tutti in una comoda schermata.

Semplicità
4/5
Utilità
5/5
Affidabiltà
4/5
Aggiornamento di Aprile 2019

La guida è stata aggiornata (29 Aprile 2019) dopo lo spostamento della parte Film e Serie TV di Stefano Addon su Kodi on Demand ed è quindi perfettamente funzionante con le ultime versioni.

Iscriviti alla PAGINA FACEBOOK del Proteiforme, per rimanere sempre aggiornato, senza spam, sul nuove guide e tutorial gratuiti 🙂

Se invece hai hai dei dubbi, commenta l’articolo o scrivici su Facebook!

DISCLAIMER

La pirateria è un reato, che come tale non è incoraggiato nè supportato dagli autori di questo articolo e dal proprietario del sito web.

Qualsiasi utilizzo illecito delle informazioni contenute in questa guida, che vengono fornite solo e solamente a scopo informativo e al fine di permettere la fruizione di contenuti legali, è fortemente osteggiato dagli autori e dal proprietario del sito web.

Si ricorda inoltre che tutte le risorse, i link e le informazioni contenute nella presente guida sono risultato di un’aggregazione di elementi già presenti sul web.

Introduzione

Tutti, o quasi, avremo già utilizzato uno degli innumerevoli siti di streaming sul web per recuperare un contenuto introvabile o per salvare una serata in extremis.
Alcuni, nonostante sia illegale, utilizzano i siti di streaming per guardare regolarmente film e serie tv gratuitamente, o per godersi gli eventi sportivi più in voga del momento (in questo articolo spieghiamo come).

Chiunque abbia visitato un sito di streaming, però, sa quanto spesso l’affidabilità dei link, delle pubblicità o la stabilità dei siti sia precaria; sembra quasi un sogno poter azzeccare il sito giusto con il contenuto disponibile senza perder tempo tra rischi e pubblicità invadenti.

In questa guida impareremo ad utilizzare una app con un suo plugin che, in cambio di 10 minuti di configurazione, ci permetterà di avere una comodissima interfaccia dalla quale cercare e vedere contenuti online senza il minimo sforzo.

Ma attenzione: rimane illegale guardare contenuti protetti attraverso questi sistemi!

Installare Kodi

Questa guida è valida per Windows, Linux, Android e Mac.

Come prerequisito, scaricate da questo link diretto o dal sito ufficiale il file necessario all’installazione e salvatelo in un percorso che ricordate (Downloads, Desktop, Documenti…). Ci servirà nel prossimo paragrafo.

Per poter configurare il nostro programma, è innanzitutto necessario scaricare e configurare Kodi, un media center flessibile, potente e completamente gratuito disponibile per Windows, Mac, Linux, Android e perfino per iPhone.
Kodi è liberamente scaricabile da questo link (sito ufficiale), scorrendo in basso e selezionando la versione adatta al proprio dispositivo. E’ anche disponibile sul Play Store di Android.
Una volta installato, i passi per la configurazione saranno gli stessi per tutti i dispositivi.

Bene, avete installato Kodi Media Center?
E’ ora di configurarlo!
Innanzitutto è bene, se non fosse già stato fatto in automatico, impostare l’italiano come lingua principale.
Per far questo bisogna premere l’icona delle impostazioni (quella con l’ingranaggio in alto a sinistra), poi su Interface e infine su Regional, cambiando l’impostazione di Language su Italiano.
Una volta installata la lingua, cambiate anche il Layout della Tastiera (nello stesso menù) togliendo English (premeteci sopra) e aggiungendo Italiano (premete sopra a Italiano).

Installare Kodi on Demand

Fatto? Bene!
Occupiamoci ora di abilitare le estensioni e di installare quella che ci serve!

Tornando nel menu principale, bisogna ora andare nella sezione AddOn e su Installa da file Zip.
Alla richiesta di abilitare le fonti sconosciute dare la conferma e abilitare l’opzione corrispondente che vi verrà proposta (Abilitare l’installazione da fonti sconosciute). Premere “Indietro” e ripetere Installa da file Zip.
Ora navigate tramite l’interfaccia nella cartella nella quale avete scaricato il file Zip a inizio guida.
Se non la trovate, ricordatevi che le cartelle più comuni sono:

  • (Per PC) C:\Users\nome_utente\Desktop (o Documenti o Downloads)
  • (Per Smartphone) Internal Storage (o SD Storage)\Downloads

Ora, se non son stati visualizzati messaggi di errore, torniamo al menu degli AddOn e selezioniamo “Installa da Repository”, poi “KoD Repository”.
Da questo menu rechiamoci su “Add-on Video” e scorriamo fino a trovare “KoD on Demand” (potrebbe avere un nome diverso, sempre contenente “KoD”). Installiamolo, lasciando che Kodi installi da solo gli Add-On necessari.

Funzionamento

Attendete due o tre minuti per far completare l’installazione di Kodi on Demand, poi tornate nel menu principale di Kodi.
Sotto la voce “Add-Ons” troverete alcune icone, tra le quali “Kodi on Demand“: cliccateci sopra e aprite l’addon.

Confermate senza modificare nulla tutto quello che compare (si tratta dei metodi di aggiornamento delle librerie di Film e Serie TV) e attendete la fine della configurazione automatica.

La schermata di ricerca è estremamente intuitiva: potete sfogliare le Categorie, effettuare Ricerche Globali (per titolo, per attore, per anno, per popolarità…), consultare le novità e impostare dei contenuti Preferiti.

Alternativa: Kanix App

Ancora più semplice, soprattutto su smartphone, è Kanix App.

Per installarla e avere la migliore alternativa a Netflix, e per giunta gratis, in meno di tre minuti seguite il nostro tutorial qui.

Note

Ora avete tutto quello che vi serve per evitare i siti di streaming pieni di contenuti sospetti, di pubblicità e di truffe. Ricordatevi però di utilizzare i programmi esposti solo per guardare contenuti legali e non piratati!

Se la guida ti è piaciuta, condividila con gli amici e faccelo sapere nei commenti! 🙂

Se invece hai dubbi o difficoltà, puoi sempre scriverci direttamente o postare il problema nei commenti: siamo qui per te!

2 commenti su “Film e Serie TV gratis e senza annunci: possibile? Vediamo insieme come fare”

    1. Ciao Gaetano, e scusa il ritardo!
      Che problemi da?
      Abbiamo aggiornato la guida in seguito a un cambiamento in Stefano Addon, prova a ri seguirla installando Kodi on Demand 🙂
      Inoltre non ho capito il modello di smartphone o tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top